Sincronizzazione con Thunderbird

Thunderbird è un client di posta ricco di funzionalità e maturo che può diventare un PIM a pieno titolo. Tuttavia, manca il supporto della sincronizzazione della rubrica tramite CardDAV e manca anche l’abilità di individuare automaticamente calendari e rubriche disponibili sul server. Quindi, per sincronizzarsi con Nextcloud, sono necessari dei componenti aggiuntivi, che possono essere facilmente installati tramite il gestore dei componenti aggiuntivi di Thunderbird.

Alternativa: usare il componente aggiuntivo CardBook (solo Contatti)

CardBook è una alternativa avanzata alla rubrica di Thunderbird, che supporta CardDAV. Puoi avere TBSync e CardBook installati in parallelo.

  1. Fai clic sull’icona di CardBook nell’angolo in alto a destra di Thunderbird:
  1. In CardBook:
    • “Rubrica > Nuova rubrica Remota > Avanti
    • Seleziona CardDAV, inserisci l’indirizzo del tuo server Nextcloud, il tuo nome utente e la password.
  1. Fai clic su “Conferma”, fai clic su Avanti, quindi scegli il nome della rubrica e un altro clic su Avanti:
  1. Quando hai terminato, CardBook sincronizza le tue rubriche. Puoi sempre innescare una sincronizzazione manuale facendo clic su “Sincronizza” nell’angolo in alto a sinistra di CardBook:

Il vecchio metodo: sottoscrivere manualmente i calendari

Questo metodo è necessario se non vuoi installare TBSync.

  1. Vai al tuo Calendario di Nextcloud e fai clic sul menu a 3 puntini per il calendario che vuoi sincronizzare che mostrerà un URL simile a questo:

    https://cloud.nextcloud.com/remote.php/dav/calendars/daniel/personal/

  2. Vai alla visualizzazione calendario in Thunderbird e fai clic con il tasto destro il menu calendario sulla sinistra (dove sono presenti i nomi dei calendari) per aggiungere un Nuovo calendario.

  3. Scegli Sulla rete:

  1. Scegli CalDAV e inserisci le informazioni mancanti:

Correzione per Thunderbird 60

Se stai utilizzando ancora Thunderbird 60, devi cambiare un parametro di configurazione per consentire a CalDAV/CardDAV di aggirare il bug di Thunderbird #1468918 come descritto qui.